Un capodanno con #MisterFelicità

Ragazzi il peggio è passato.

Uniamoci e gioiamo.

Niente più ansie. Niente più domande scomode. Niente più gente che ti piomba a casa a qualsiasi ora del giorno e della notte. Che si autoinvita a cena. Che vuole convincerti a presenziare alle serate ed alle feste più assurde, quando tu in realtà vorresti solo seppellirti sotto il piumone.

Niente più invocazioni al dio della febbre e dell’influenza.

Niente più scuse dell’ultimo minuto.

Capodanno 2017 è andato. Ed ora fino a pasquetta siamo coperti.

Anche se, devo ammetterlo, nonostante io sia stato recentemente definito pessimista disfattista e anche un po’ “vittimista”, questa fine/inizio anno non è  stata così male come mi aspettavo (date dalle premesse).

Sarà stato il fatto che ho avuto la fortuna di trascorrerlo con gli amici. Quelli buoni. Quelli che si contano sulle dita di una mano e che nemmeno ti ricordi da quanto li conosci.

O sarà stato, molto probabilmente, il tasso alcolico perenne e crescente.

Fatto sta che questo capodanno 2017 lo ricorderò sicuramente.

Anche perché ho incontrato Mister Felicità.

Dove? Al cinema.

A due anni esatti dall’uscita di Si accettano miracoli, infatti, Alessandro Siani è tornato nei nostri cinema proprio il giorno di capodanno con la sua nuova attesa commedia Mister Felicità

Nei panni di Martino, un giovane napoletano indolente e disilluso, si trova a causa di un imprevisto a lavorare come uomo delle pulizie presso il dottor Dott. Guglielmo Gioia (interpretato da Diego Abatantuono), un mental coach specializzato nello spronare le persone attraverso il pensiero positivo e l’azione.

Durante un’assenza del dottore, Martino ne approfitta per fingersi il suo assistente. Si ritroverà quindi coinvolto nella vita e nella carriera compromessa della celebre pattinatrice Arianna Croft. Ce la farà Martino, nell’insolito ruolo di Mister Felicità, tra equivoci e rivelazioni inaspettate, a far tornare Arianna la campionessa che era?

Io non vi dico niente.

Buzzoole

Advertisements

Autore: uncertomichele

Instagramer, social addicted, devoto alla Apple. Gioca a tennis, ma non si perde una partita di calcio. Attratto dalla bellezza, adora vestire bene e frequentare posti fighi. Alla continua ricerca di novità, è una vittima delle limited edition. Deve avere tutto e nessuno può avere ciò che lui già possiede. Una personalità forte. A volte addirittura ingombrante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...