Mamma, da grande voglio fare l’influencer!

“Essere famosi sui social è come essere ricchi al Monopoly”.

Mai frase più errata.

Perché se è vero che con i soldi del Monopoly al massimo ti puoi comprare un alberghetto rosso di plastica in viale dei giardini, la notorietà sui social, se ben sfruttata, ti assicura un vero e proprio lavoro che ti permette anche di pagare le bollette.

In passato c’era la modella ed il calciatore nell’immaginario dei bambini. Nell’era dei social media è quello dell’influencer il mestiere più ambito.

Viaggi in località esotiche, resort ed alberghi a 5 stelle, eventi mondani, test di prodotti in anteprima.

Entriamo senza pagare, come dei calciatori di serie A…

Ma perché???

L’influencer è una vera e propria web-star in grado di influenzare una cerchia più o meno ampia di persone e condizionarne scelte, gusti e impressioni. Le aziende si sono accorte del loro potenziale e pagano talvolta anche cifre impressionanti per coinvolgerli nelle loro campagne.

Ecco un interessante articolo di Riccardo Scandellari che spiega come si diventa un web influencer.

Dal canto mio, posso dirvi che la regola aurea è che non basta autoproclamarsi tale per esserlo sul serio. È necessaria, innanzitutto, la costruzione di un progetto, un percorso di credibilità, ancor prima che di successo.

Il miglior influencer è quello che sa raccontare una storia e far vivere un’esperienza.

Non è quindi solo una questione di numeri e competenze: non basta la preparazione e l’engagement. È necessario essere originali e fare dell’empatia la propria arma vincente.

Bisogna essere il ragazzo della porta accanto, insomma, l’amico “esperto” a cui chiedi consiglio prima di acquistare un prodotto.

E se pensate ci sia bisogno di grandi numeri vi sbagliate. Non è necessario essere Chiara Ferragni, Belen, Fedez o Mariano Di Vaio. Basta avere un discreto seguito, particolari competenze in un determinato settore e tanta passione.

Ma come si fa a farsi notare dai brand? Ci sono diverse aziende che ti facilitano il lavoro.

Come Buzzoole,  piattaforma di influencer marketing che mette in contatto influencer e brand.

Per quanto mi riguarda, la mia “addiction” al mondo social, mi ha da sempre spinto ad esplorare. Il mio profilo Instagram è nato per pura semplice passione, quella passione che mi ha permesso di curarlo ed alimentarlo negli anni. Non ci pago le bollette con la passione, è vero. Ma sapere che una mia foto o qualcosa che ho scritto raggiunge potenzialmente più di trentamila persone sparse per il mondo, è un premio che per un egocentrico come me va oltre il compenso di un post sponsorizzato.

Immaginate la scena: un solaio in penombra, pavimento in legno scricchiolante, una poltrona in pelle marrone dai cuscini deformati. Su un tavolino in legno grezzo una tazza di caffè lungo, libri dall’odore antico e un taccuino nero con gli angoli arrotondati. Una Moleskine, l’oggetto analogico per eccellenza, che oggi grazie al suo #SmartWritingSet diventa un must-have per i creativi digitali. Insomma, scrivete, disegnate, prendete appunti ed automaticamente ve li ritrovate sullo smartphone. Una penna con i superpoteri, per intenderci. In questi giorni ho avuto modo di provarla. Impressioni? Sul blog! •
•
•
•
• #caffeinecouture #fromwhereicoffee #huffposttaste #coffeenclothes #mybreakfast #breakfasttime #breakfastlover #instabreakfast #VSCOcam #VSCOgrid #communityfirst #vsco #vscofood #onthebed #foodvsco #morningslikethese #igersitalia #gatheringslikethese #influencer #flatlayforever #COFFEEEEE #EEEEEATS #becoffeestyle #cupsinframe #coffeeandseasons #jj_coffeebreak

A post shared by Un certo Michele (@uncertomichele) on

Buzzoole

Autore: uncertomichele

Instagramer, social addicted, devoto alla Apple. Gioca a tennis, ma non si perde una partita di calcio. Attratto dalla bellezza, adora vestire bene e frequentare posti fighi. Alla continua ricerca di novità, è una vittima delle limited edition. Deve avere tutto e nessuno può avere ciò che lui già possiede. Una personalità forte. A volte addirittura ingombrante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...